Libri

untitled

L’estate offesa

 

Chiara ha tredici anni, vive con profondo disagio i mutamenti e le contraddizioni dell’età ed è molto infelice.
I conflitti irrisolti con la famiglia e i primi turbamenti sessuali le fanno dolorosamente sperimentare una realtà quasi sempre ostile nella quale l’indifferenza o la crudeltà degli adulti vanno di pari passo con il conformismo e l’egocentrismo dei suoi coetanei.

Durante l’estate trascorsa in una colonia alpina, tra giochi innocenti e sinistri approcci, si sviluppa la travagliata ricerca della giovane protagonista per sentirsi libera e amata. Qui, Chiara non riesce a integrarsi davvero con il gruppo e l’unica strada per conquistare un’appartenenza sembra essere quella aperta dalla conoscenza di sé e dell’altro attraverso l’eros. Ma questa vertigine di libertà apparente rappresenterà per lei un’esperienza drammatica che metterà in luce tutta la sua fragilità.

Colpi di scena e rivelazioni inattese si susseguono in una tensione narrativa palpitante che appassiona il lettore, lo coinvolge nel difficile processo di crescita di questa ragazzina così fragile, e lo commuove.

 

Codice ISBN: 978-88-95899-90-9

Prezzo: € 15,00

la_bambina_l_estate

La bambina, l’estate e l’essere

 

Una lunga estate e un’amicizia speciale nata in un piccolo paese dell’Abruzzo, in un’Italia della meta del 1900, sono viste e raccontate con gli occhi di una solare e spensierata bambina, ospite nella grande villa dei nonni. La storia si dipana attraverso spaccati di vita quotidiana di una tipica famiglia ricca e nobile, alle prese con il difficile periodo del dopo guerra, nel ripetersi di antichi mestieri e nel portare avanti le tradizioni.

La protagonista, sin dalle prime pagine, apre al lettore la sua intimità, svelando la sua sensibilità, la sua profondità e una precoce maturità, oltre che a descrivere con stupore disarmante alcune sue spettacolari esperienze che la fanno sentire una bambina diversa, forse stranamente malata, a tratti chiusa e isolata dal resto del mondo. Ma un’amicizia inaspettata con un ragazzo, affondando le sue radici in una reciproca comprensione e incredibile affinità di pensiero, la condurrà a una nuova consapevolezza di sè.

L’intento dell’autrice è di tracciare un’inedita strada per affrontare con tenacia i propri fantasmi e costruirsi un’esistenza migliore. Perchè soffrire meno si può.

 

Codice ISBN: 978-88-88996-97-4

Prezzo: € 14,00